Questo sito utilizza cookie tecnici per scopi di analisi dei navigatori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi le Condizioni d'Uso.

Milano per la nonviolenza (2010)

MILANO PER LA NONVIOLENZA

UnAltroMondo Onlus, da sempre promotrice della creazione di una grande forza nonviolenta nel territorio italiano, ha attivamente partecipato alla campagna di sensibilizzazione per un futuro di pace e nonviolenza articolata in quattro proposte, culminata nella Giornata per la nonviolenza svoltasi il 6 novembre 2010.


Oggi la violenza si impone in tutti i campi della vita sociale e intacca, ogni giorno di più, anche la sfera personale di ciascuno di noi.
L’umanità si trova a un bivio: da una parte violenza e distruzione crescenti, dall’altra il coraggioso cammino della nonviolenza attiva.
Essere nonviolenti significa superare la violenza interna e muoversi per denunciare e superare quella sociale, perché un vero nonviolento non tollera la violenza e le si oppone attivamente.

SUPERARE LA VIOLENZA SUL PIANO INTERNAZIONALE È:
L’Italia fuori dalla guerra. Ritirare immediatamente le truppe italiane dall’Iraq e attenersi alle risoluzioni dell’ONU, nel rispetto della Costituzione Italiana:
Articolo 11. “L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali…


SUPERARE LA VIOLENZA NELLA VITA SOCIALE È, COME PRIMO PASSO:
applicare la legge, per quanto imperfetta sia, e far funzionare la giustizia.
L’ Articolo 3 della Costituzione recita:
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana…”. Ma il diritto a vivere come persone umane, cioè il diritto alla salute, all’educazione, alla casa, al lavoro, alla pensione, alla libertà e alle pari opportunità, è violato sistematicamente.


SUPERARE LA VIOLENZA NELLA SFERA FAMILIARE È:
fare ciò che si predica, uscendo dalla retorica ipocrita che avvelena le nuove generazioni

SUPERARE LA VIOLENZA NELLA SFERA PERSONALE È:
sforzarsi di far coincidere ciò che si pensa con ciò che si sente e ciò che si fa, sfuggendo alla contraddizione che genera violenza.


LA NONVIOLENZA È UNA SCELTA DI VITA, È IMPARARE A SUPERARE LA VIOLENZA IN SÉ E FUORI DI SÉ!!

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

simbolo pace umano p.zza duomo
Simbolo della pace "umano", creato in piazza Duomo a Milano

Torna a inizio pagina

Sostienici adesso

Clicca qui per effettuare una

  

Newsletter

Per essere sempre informato
sulle attività e sui progetti di
UnAltroMondo Onlus

  

Ultimi aggiornamenti

Un GRAZIE di cuore 
a chi ha scelto 
di devolvere i
l 5 x 1000
dell'anno 2015
alla nostra associazione
consentendoci di 
ricevere 15.124,29 Euro
per sostenere i nostri progetti !