Questo sito utilizza cookie tecnici per scopi di analisi dei navigatori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi le Condizioni d'Uso.

  UnAltroMondo da sempre ha come principale obiettivo di migliorare le condizioni dell'istruzione nei paesi dove opera, attraverso la realizzazione di asili, scuole e biblioteche scolastiche nonché il sostegno a distanza, che garantisce al bambino di poter frequentare la scuola dell'obbligo.
Nella capitale del Mali, Bamako, sosteniamo circa un centinaio di bambini nel poverissimo quartiere di Banconi. Il complesso edilizio dell'Ecole privée Faguimba Kamissko, una delle scuole che accolgono un buon numero di bambini da noi sostenuti e caratterizzata da esiti scolastici decisamente superiori ad altri istituti della zona, versa in condizioni edilizie generali disastrose.

A maggio 2016 nasce questo progetto, il cui obiettivo è quello permettere una graduale riqualificazione degli ambienti interni della scuola al fine di migliorare le condizioni di insegnamento dei 459 alunni iscritti.

 

Pubblicato in Mali
UnAltroMondo da sempre ha come principale obiettivo di migliorare le condizioni dell'istruzione nei paesi dove opera, attraverso la realizzazione di asili, scuole e biblioteche scolastiche nonché il sostengo a distanza, che garantisce al bambino di poter frequentare la scuola dell'obbligo.

Grazie alla concessione di un prestito a un gruppo di insegnanti locali, nel 2005 è stata aperta nel quartiere di Kalaban Coura in Mali, una scuola elementare e materna.

L'obiettivo della Scuola Umanista Silo è quello di autosostenersi nel tempo (migliorando la qualità dell'insegnamento e della struttura stessa) e di dare la possibilità anche ai bambini di famiglie in difficoltà, di avere accesso all’istruzione, educando alla cultura della nonviolenza e della non discriminazione.
Con un sistema di autotassazione trimestrale delle famiglie che iscrivono a scuola i loro figli e ad alcuni interventi di UnAltroMondo Onlus, è stato possibile sostenere i costi fissi annuali e aprire ogni anno qualche classe in più per completare il ciclo di scuola dell'obbligo.

 

Pubblicato in Mali
La Leda Mathaji School è un servizio di assistenza scolastica per bambini indigenti della città di Rishikesh, nell'Uttarakhand, uno degli stati federati della repubblica indiana.
Il protagonista del progetto è Chandru Nariani, appartenente alla comunità Sikh del Neermal Ashram di Rishikesh. Chandru ha donato, ormai molti anni fa, tutti i suoi averi all’ashram, luogo di meditazione e romitaggio nel quale e per il quale vive.
Nel 2005, dopo aver ricevuto una cospicua eredità, in accordo con l’ashram, ha acquistato uno stabile a tre piani dove, sempre con il permesso dell’ashram stesso, ha installato la Leda Mathaji School, cioè un servizio di dopo scuola dove i bimbi possono anche abitare durante la settimana, ritornando alle proprie famiglie durante il weekend. Il servizio è dato gratuitamente alle famiglie che ne fanno richiesta, secondo le possibilità di accoglienza della struttura stessa.

 

Pubblicato in India

Sostienici adesso

Clicca qui per effettuare una

  

Newsletter

Per essere sempre informato
sulle attività e sui progetti di
UnAltroMondo Onlus

  

Ultimi aggiornamenti

Un GRAZIE di cuore 
a chi ha scelto 
di devolvere i
l 5 x 1000
dell'anno 2014
alla nostra associazione
consentendoci di 
ricevere 15.908,53 Euro
per sostenere i nostri progetti !