Questo sito utilizza cookie tecnici per scopi di analisi dei navigatori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi le Condizioni d'Uso.

-->
  UnAltroMondo da sempre ha come principale obiettivo di migliorare le condizioni dell'istruzione nei paesi dove opera, attraverso la realizzazione di asili, scuole e biblioteche scolastiche nonché il sostegno a distanza, che garantisce al bambino di poter frequentare la scuola dell'obbligo.
Nella capitale del Mali, Bamako, sosteniamo circa un centinaio di bambini nel poverissimo quartiere di Banconi. Il complesso edilizio dell'Ecole privée Faguimba Kamissko, una delle scuole che hanno accolto un buon numero di bambini da noi sostenuti e caratterizzata da esiti scolastici decisamente superiori ad altri istituti della zona, versa in condizioni edilizie generali disastrose.

A maggio 2016 nasce questo progetto, il cui obiettivo è quello permettere una parziale riqualificazione degli ambienti interni della scuola al fine di migliorare le condizioni di insegnamento dei 459 alunni iscritti.

 

Pubblicato in Mali

OASIS alcuni ragazzi che dormono qui piccola bibliotecaumanista espoirpourtous MALI

In questa sezione potrai trovare alcuni progetti innovativi di particolare rilievo economico e forte impatto sociale riguardanti principalmente i settori istruzione, formazione e cultura
 
Caratterizzati da un approccio integrato di una combinazione di diverse forme di cooperazione allo sviluppo, come il microcredito, il sostegno a distanza,progammi di alfabetizzazione, scolarizzazione e formazione,nonché attività generatrici di reddito in ambito agricolo e imprenditoriali, queste iniziative rappresentano una sfida particolare a causa degli oneri economici iniziali superiori e del maggiore impegno richiesto in termini di gestione e coordinamento durante la fase iniziale di realizzazione. 
Tutti questi progetti hanno come obiettivo finale un futuro autosostentamento delle attività da parte della comunità locale attraverso la progressiva acquisizione di competenze e risorse necessarie all'auto-organizzazione e alla indipendenza economica.
 

 

Pubblicato in Progetti speciali

Prosegue il progetto di avviamento di un’altra scuola nel quartiere Sud di Yembeul!
Dopo l’esperienza positiva del sostegno alla scuola di Ben Barack (banlieue di Dakar), abbiamo deciso di affrontare questa nuova avventura al fine di dare delle possibilità anche a bambini di altri quartieri.

La "Maison des Enfants" è una struttura operativa dal Novembre 2010 che si trova in un quartiere di periferia di Lome, Sagbado, in cui vivono tra 15.000 e 20.000 persone. E' sia asilo che scuola materna, gratuita e aperta a tutte la classi sociali. 

E' una scuola riconosciuta a tutti gli effetti dalle autorità togolesi.

 L'obiettivo della "Maison des Enfants" è di accogliere i bambini di strada, gli orfani e i bambini (con genitori lavoratori) che non hanno l'età per andare a scuola primaria o che non la frequentano; si propone di essere un luogo dove imparare, crescere e divertirsi. 

Pubblicato in Archivio Progetti Togo
La Leda Mathaji School è un servizio di assistenza scolastica per bambini indigenti della città di Rishikesh, nell'Uttarakhand, uno degli stati federati della repubblica indiana.
Il protagonista del progetto è Chandru Nariani, appartenente alla comunità Sikh del Neermal Ashram di Rishikesh. Chandru ha donato, ormai molti anni fa, tutti i suoi averi all’ashram, luogo di meditazione e romitaggio nel quale e per il quale vive.
Nel 2005, dopo aver ricevuto una cospicua eredità, in accordo con l’ashram, ha acquistato uno stabile a tre piani dove, sempre con il permesso dell’ashram stesso, ha installato la Leda Mathaji School, cioè un servizio di dopo scuola dove i bimbi possono anche abitare durante la settimana, ritornando alle proprie famiglie durante il weekend. Il servizio è dato gratuitamente alle famiglie che ne fanno richiesta, secondo le possibilità di accoglienza della struttura stessa.

 

Pubblicato in Archivio Progetti India

Questa scuola privata è stata creata per recepire i bambini delle famiglie povere di Boune, un sobborgo all’estrema periferia di Dakar. Obiettivo è garantire un’educazione anche a chi, per condizioni di povertà o a causa del malfunzionamento della scuola pubblica (dove si possono trovare più di 100 alunni per classe) non ne avrebbe altrimenti la possibilità, finendo in strada a elemosinare o a lavorare già da piccolo.

La scuola è stata creata per recepire i bambini “rigettati” dalla scuola pubblica o non in grado di pagarsi un’istruzione. Ben Barack fa parte della banlieue di Dakar ed è un quartiere molto povero.

UnAltroMondo da sempre ha come principale obiettivo di migliorare le condizioni dell'istruzione nei paesi dove opera, attraverso la realizzazione di asili, scuole e biblioteche scolastiche nonché il sostengo a distanza, che garantisce al bambino di poter frequentare la scuola dell'obbligo.

Grazie alla concessione di un prestito a un gruppo di insegnanti locali, nel 2005 è stata aperta nel quartiere di Kalaban Coura in Mali, una scuola elementare e materna.

L'obiettivo della Scuola Umanista Silo è quello di autosostenersi nel tempo (migliorando la qualità dell'insegnamento e della struttura stessa) e di dare la possibilità anche ai bambini di famiglie in difficoltà, di avere accesso all’istruzione, educando alla cultura della nonviolenza e della non discriminazione.
Con un sistema di autotassazione trimestrale delle famiglie che iscrivono a scuola i loro figli e ad alcuni interventi di UnAltroMondo Onlus, è stato possibile sostenere i costi fissi annuali e aprire ogni anno qualche classe in più per completare il ciclo di scuola dell'obbligo.

 

Pubblicato in Mali
L'École Unautremonde, conosciuta fino a Luglio 2016 con il nome "Garderie Unautremonde", è una struttura scolastica (asilo+scuola elementare) unica nel suo stile a Dakar (Senegal) in quanto vede alcuni bambini poverissimi di una delle baraccopoli del quartiere popolare di Medina interagire e crescere insieme a bambini provenienti da alcune famiglie abbienti del quartiere di Gibraltar 2.

I bambini possono frequentare le lezioni a tempo pieno (dalle 8 alle 17, dal lunedì al venerdì), usufruendo di 2 merende e un pasto giornaliero, seguendo un programma adatto alla loro crescita che prevede lezioni di: psicomotricità, attività grafiche, stimolazione al linguaggio, attività logico matematiche, lavori manuali, racconti, educazione all'igiene, momenti di svago e gioco.

Avvicinando bambini di diverse estrazioni sociali, l'intento è quello di favorirne l'educazione scolastica, la corretta alimentazione e crescita, riducendo le disparità di genere e di classe sociale, favorendo anche l'integrazione tra bambini normo-dotati con altri diversamente abili.

L'École Unautremonde è attiva dal 2009. Dall'inizio ad oggi si è evoluta, i bimbi sono cresciuti, la struttura scolastica è raddoppiata (un edificio dedicato allÕasilo e uno alla scuola elementare distanti meno di 50 metri), sono stati introdotti corsi di lingua araba, inglese, musica, danza e informatica.
ecole2016

UAM_garderie_asilo
Il sistema educativo in Senegal
In Senegal la scuola dell'obbligo prevede 6 anni di elementari e 4 di medie; inoltre sono previsti 3 anni di educazione prescolare. Nonostante lo sviluppo di strutture scolastiche (scuole pubbliche, private laiche e confessionali) tra le migliori dell'Africa occidentale, il tasso di analfabetismo raggiunge il 59,8%. Molti sono i bambini che non frequentano o abbandonano gli studi, per povertà, discriminazione, credenze, analfabetismo o ignoranza dei genitori, sovraffollamento delle classi. Inoltre il 45% dei bambini non viene registrato alla nascita, quindi non risulta iscrivibile alle scuole pubbliche.

Per tutti gli aggiornamenti, visita il sito dedicato


Descrizione del progetto


Per tutti gli aggiornamenti, visita il sito dedicato


Il progetto di apertura di un asilo nasce nel contesto del quartiere popolare di Medina, situato nel centro di Dakar, che accoglie accanto a moderni edifici realtà molto povere e degradate. La baraccopoli sorta a fianco della moderna sede della Banca BCEAO, ospita prevalentemente donne e bambini provenienti da villaggi rurali.

Dal 2001 UnAltroMondo Onlus si è fatta carico sia dell'educazione scolastica di molti bambini fino ad allora costretti a lavorare, sia delle loro madri, le donne che lavorano il miglio, che a loro volta hanno beneficiato di prestiti senza interessi per migliorare attraverso la loro attività la precaria situazione economica.
I bambini più piccoli in questo contesto spesso rimanevano soli, o costretti sulle spalle delle madri durante il lavoro, cosa che ne impediva uno sviluppo armonico affaticando ulteriormente le madri. Da ciò è nata l'esigenza di estendere l'aiuto a questi bambini creando all'inizio un asilo che da una parte ne garantisca educazione, nutrizione e crescita, e dall'altra contribuisca ad assottigliare le disparità di genere e di classe sociale nell'accesso all'istruzione. Infatti, dopo il primo periodo di avviamento, abbiamo implementato l'ingresso anche ad altri bambini del quartiere di famiglie abbienti per favorire l'integrazione sociale fin dalla prima infanzia.
In Italia abbiamo attivato a partire dal 2011 il progetto Una Volta Per Sempre, una campagna di finanziamento per attivare un processo di autonomia economica completa dell'École Unautremonde. Un circuito economico che permette di creare imprese, occupazione, accrescere l'economia dei paesi in via di sviluppo realizzando profitti interamente investiti per garantire il funzionamento di una scuola di eccellenza, dove bambini estremamente poveri crescono e imparano insieme a bambini ricchi.

Sito
A questo link la pagina Web dedicata all'École Unautremonde

Documenti allegati
Brochure della Garderie Unautremonde
Dettaglio costi
Storico costi dal 2009 al 2015

Monitoraggio
In Senegal, un nostro volontario locale è stato incaricato di controllare e verificare l'andamento del progetto, amministrandone anche i costi di gestione. Sono inoltre previsti dei periodici viaggi di monitoraggio da parte di volontari italiani per la verifica sul posto.



Sostienici adesso

Clicca qui per effettuare una

  

Newsletter

Per essere sempre informato
sulle attività e sui progetti di
UnAltroMondo OdV

  

Ultimi aggiornamenti

RINGRAZIAMO  DI CUORE  
chi ha devoluto
i
l 5 x 1000
dell'anno 2017
alla nostra associazione
consentendoci di 
ricevere 14.478 Euro
per sostenere i nostri progetti !