Questo sito utilizza cookie tecnici per scopi di analisi dei navigatori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi le Condizioni d'Uso.

Mercoledì, 07 Dicembre 2011 01:00

Sostegno alla famiglia di Amidou Coulibaly (Mali)

Il 10 dicembre 2010 è scomparso inaspettatamente all’età di 40 anni, uno dei nostri primi volontari in Mali: Amidou Coulibaly, insegnante di lingua e letteratura francese, direttore didattico della scuola fondamentale “Ecole du Pedagogue” di Bamako.

Amidou è stato tra i primi volontari dei progetti nati con UnAltroMondo ONLUS in Mali; è stato responsabile, tra le tante attività nate dal suo impegno e dalla sua volontà di contribuire a superare le diseguaglianze economiche e di genere, dell’organizzazione e del monitoraggio dei primi corsi in lingua bambara per le donne non alfabetizzate e dei primi progetti di microcredito nel 2001 nel quartiere di Djicoroni Parà a Bamako.

Il 10 dicembre 2010 è scomparso inaspettatamente all’età di 40 anni, uno dei nostri primi volontari in Mali: Amidou Coulibaly, insegnante di lingua e letteratura francese, direttore didattico della scuola fondamentale “Ecole du Pedagogue” di Bamako.

Amidou è stato tra i primi volontari dei progetti nati con UnAltroMondo ONLUS in Mali; è stato responsabile, tra le tante attività nate dal suo impegno e dalla sua volontà di contribuire a superare le diseguaglianze economiche e di genere, dell’organizzazione e del monitoraggio dei primi corsi in lingua bambara per le donne non alfabetizzate e dei primi progetti di microcredito nel 2001 nel quartiere di Djicoroni Parà a Bamako.

L’insegnamento è sempre stato per lui molto di più di una semplice professione: è stata una vocazione e un ideale di vita, tanto da dedicare molte energie anche al progetto di gemellaggio e scambio epistolare con gli insegnanti e gli alunni dell’Istituto Comprensivo Rovani di Sesto San Giovanni e da avviare una prima biblioteca scolastica nella sua scuola. A settembre 2010 era appena cominciato un progetto di sostegno scolastico anche per alcuni bambini indigenti dell’Ecole du Pedagogue.

Per aiutare la sua famiglia (una moglie e due figli piccoli, un maschio e una femmina), i colleghi della scuola di Bamako hanno istituito un fondo di solidarietà a cui sono state destinate tutte le offerte pervenute nel tempo da amici vicini e lontani. L'ultimo versamento dall'Italia è stato effettuato nel marzo 2013; il supporto alla famiglia continuerà d'ora in avanti attraverso il sostegno a distanza dei due bambini.

Durante l'ultima visita da parte di una nostra volontaria (settembre 2013) è stato possibile assicurarsi che i  figli  stessero bene. Abbiamo saputo inoltre che la vedova, tuttora ospite di sua cognata, sta cercando di ricostruirsi una vita. E' infatti previsto a breve il trasloco in un'abitazione autonoma in una località rurale (Samaya) reputata più appropriata per la crescita dei bambini, su un terreno acquistato proprio con parte del fondo di solidarietà.
 

 

In questa immagine del settembre 2013, vediamo la giovane vedova del nostro amico con sua cognata, sorella di Amidou, e Abdoulaye Keita, direttore della scuola fondamentale “Ecole du Pedagogue”.

Anche nome della famiglia di Amidou ringraziamo chi ci ha permesso di aiutare la vedova e i figli del nostro caro amico e volontario maliano.

La scomparsa di Amidou lascerà un grande vuoto nel nostro cuore e in quello di tutti i suoi cari in Mali, ma ci lascia anche un grande esempio di coraggio, dedizione e amore per offrire migliori chance alle donne e ai bambini del Mali.


Documenti allegati:  Condoglianze Istituto Rovani (12.08 kb)

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto: Contributo al fondo di solidarietà istituito per l'inaspettata scomparsa di un nostro volontario maliano
  • Codice: MAL018
  • Luogo: Bamako
  • Responsabile: Michele Monaco
  • Paese: Mali
  • Costo: Offerte libere
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto: Chiuso
Ultima modifica il Martedì, 27 Maggio 2014 21:16

Sostienici adesso

Clicca qui per effettuare una

  

Newsletter

Per essere sempre informato
sulle attività e sui progetti di
UnAltroMondo Onlus

  

Ultimi aggiornamenti

Un GRAZIE di cuore 
a chi ha scelto 
di devolvere i
l 5 x 1000
dell'anno 2015
alla nostra associazione
consentendoci di 
ricevere 15.124,29 Euro
per sostenere i nostri progetti !