Questo sito utilizza cookie tecnici per scopi di analisi dei navigatori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni, o per modificare le preferenze leggi le Condizioni d'Uso.

Archivio Progetti Mali

Nella capitale del Mali, Bamako, esistono soltanto due biblioteche per più di un milione di abitanti e, spesso, studenti e professori hanno pochi strumenti a loro disposizione. Comprare i libri non è alla portata di tutti, in un paese che è il quinto più povero al mondo.
Si è pertanto avviata la realizzazione di una biblioteca in un quartiere popolare della capitale. La nostra struttura locale si farà carico delle spese di affitto dei locali e dell’acquisto di scaffali, tavoli e sedie necessari per il buon funzionamento della biblioteca.
Dall’Italia ci stiamo occupando di raccogliere libri in francese e donazioni per comprarne altri direttamente in Mali e per migliorare le infrastrutture della biblioteca.
Il progetto è di far diventare questa biblioteca un vero e proprio centro di documentazione, attrezzato anche con apparecchiature informatiche.

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Permettere a 61 bambini poveri di frequentare la scuola
  • Tipologia (tag) Biblioteche
  • Codice MAL006
  • Luogo Djicoroni Parà quartiere di Bamako
  • Responsabile Amidou Coulibaly
  • Paese Mali
  • Costo 6.000 €
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

Il progetto è iniziato a Bouoro, un piccolo villaggio nella savana maliana a 120 Km dalla capitale: qui gli abitanti vivono di agricoltura coltivando miglio, arachidi e cotone. Attualmente, essendo impossibilitati a conservare i cereali dopo il raccolto per poterli consumare durante tutto l’anno, sono costretti a consumarli o venderli nell’arco di pochi mesi rimanendone così privi nella stagione delle piogge, che precede il nuovo raccolto. E’ quindi per loro di vitale importanza avere un magazzino dove depositare le scorte senza pericolo che marciscano.

In previsione della costruzione del deposito, la popolazione locale si è impegnata a produrre i mattoni necessari alla sua realizzazione. A marzo 2004 con l'aiuto di alcuni volontari giunti dall'Italia sono stati ultimati i lavori di costruzione del magazzino, ora bisognerà rifornirlo delle scorte di cereali (ved. sezione Fasi del progetto).

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Stoccaggio di cereali
  • Tipologia (tag) Microcredito
  • Codice MAL009
  • Luogo Villaggi di Bouoro, Baguineda, Kadji e N'golobougou
  • Responsabile Zacaria Nounta, Bourama Traoré
  • Paese Mali
  • Costo 1000 € a magazzino
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

Dall’esperienza della concessione di microcredito a favore di gruppi di donne che svolgono attività artigianali, trattandosi prevalentemente di donne analfabete o con un bassissimo livello di istruzione, si è ritenuto di fondamentale importanza fornire loro una formazione scolastica di base per permettere una migliore gestione dell'attività (ad esempio tenere una piccola contabilità).

La prima fase di questo progetto consiste nel pagare due insegnanti che si occupano dell’alfabetizzazione di un gruppo di 30 donne. Successivamente, secondo il principio di reciprocità, le donne che avranno imparato a leggere, scrivere e far di conto si impegneranno a loro volta a istruire altri gruppi. In questo modo si creeranno le premesse perché si inneschi un processo a catena che permetta un’ampia alfabetizzazione tra i vari gruppi artigianali. Come si può vedere, il nostro sostegno economico sarà solo per la fase iniziale, mentre successivamente il progetto si auto-sosterrà con l’apporto delle donne coinvolte, che si renderanno disponibili ad insegnare ad altre.

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Alfabetizzazione gruppi di donne
  • Codice MAL012
  • Luogo Quartieri di Bamako (Djicoroni-Para, Hambdallaye, Taliko, Sebenicoro, Sibiribougou, Ouolofobougou, Kanadjiguila) e città varie
  • Responsabile Diversi in base alla località
  • Paese Mali
  • Costo 365,88 Euro a gruppo
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

In un quartiere dove non c'è una strada asfaltata e dove gran parte della popolazione non ha ancora accesso all'acqua corrente o alla corrente elettrica, manca anche un programma di raccolta dell'immondizia a livello comunale.
E' nata quindi nel 2001 una nuova ed interessante iniziativa di UnAltroMondo Onlus.
Si tratta proprio di un sistema di raccolta dell'immondizia, casa per casa.

Un'iniziativa di questo tipo è molto importante in un quartiere come Banconi, molto povero e insalubre. Proprio dalla mancanza d'igiene hanno infatti origine varie malattie che sempre più spesso si concludono drammaticamente, soprattutto nel caso dei bambini.
Il progetto prevede un guadagno da parte del gruppo locale, che cresce con l'aumentare del numero di persone coinvolte. Tale guadagno potrà quindi essere reinvestito in altre attività, per migliorare la qualità della vita degli abitanti del quartiere.


Primo carretto con asino acquistato nel 2001

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Raccolta rifiuti
  • Codice ML003
  • Luogo Banconi Farada (Quartiere popolare di Bamako)
  • Responsabile Abdoulaye Koné
  • Paese Mali
  • Costo 828,00 € per avviare il progetto
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

Nei villaggi e nelle comuni rurali a poche centinaia di chilometri da Bamako, abbiamo preso contatto con dei gruppi di donne che praticano attività di trasformazione di prodotti agricoli in farine e successivamente in cous-cous o altri preparati.
Nella maggior parte dei casi sono costrette a svolgere questa attività manualmente e necessitano di un mulino che velocizzi e faciliti il loro lavoro.

Insieme ai responsabili di questi gruppi abbiamo progettato di aiutarli economicamente nell’acquisto di mulini a motore a condizione che il futuro ricavo ottenuto dalla vendita dei loro prodotti, dedotte le spese di sussistenza e di gestione del mulino stesso, venga utilizzato per prestiti di microcredito ai gruppi che svolgono attività di trasformazione di prodotti e attività artigianale nell’ambito dei comuni stessi.
 

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Acquisto di mulini a motore
  • Codice MAL013
  • Luogo Villaggi e comuni rurali del Mali
  • Responsabile Diversi a seconda della località
  • Paese Mali
  • Costo Euro 1.400,00
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

Kabalà è un villaggio di circa 10.000 abitanti situato a 5 Km dalla capitale del Mali (Bamako).
Nonostante non sia lontano dalla città, Kabalà non ha né energia elettrica, né acqua corrente. Ogni casa ha un suo pozzo ma molti sono stati inquinati dalle infiltrazioni dell'acqua del fiume Niger che scorre vicino oppure, non essendo molto profondi, si sono a mano a mano prosciugati. L'unico centro sanitario esistente è un "Centro di maternità" caduto in rovina due anni fa, dopo il fallimento della cooperativa di donne che lo gestiva. Un medico coraggioso ha continuato a tenerlo aperto investendo i suoi pochi, ma lavorando in condizioni molto precarie, senza medicinali sufficienti e senza attrezzature mediche idonee.
Il Progetto si compone di due parti che avanzano in parallelo, per poi integrarsi in un unico progetto di sviluppo del villaggio. La prima parte riguarda l'alfabetizzazione e la formazione professionale, mentre la seconda riguarda la sanità.

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Alfabetizzazione in francese + realizzazione di un centro sanitario + creazione di un centro di formazione professionale.
  • Tipologia (tag) Alfabetizzazione, formazione professionale, Centri sanitari, educazione sanitaria
  • Codice MAL001
  • Luogo Kabalà (Villaggio di 8.000 abitanti a 10 Km da Bamako)
  • Responsabile Dr. Togolà
  • Paese Mali
  • Costo 3.100 €
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

Il 10 dicembre 2010 è scomparso inaspettatamente all’età di 40 anni, uno dei nostri primi volontari in Mali: Amidou Coulibaly, insegnante di lingua e letteratura francese, direttore didattico della scuola fondamentale “Ecole du Pedagogue” di Bamako.

Amidou è stato tra i primi volontari dei progetti nati con UnAltroMondo ONLUS in Mali; è stato responsabile, tra le tante attività nate dal suo impegno e dalla sua volontà di contribuire a superare le diseguaglianze economiche e di genere, dell’organizzazione e del monitoraggio dei primi corsi in lingua bambara per le donne non alfabetizzate e dei primi progetti di microcredito nel 2001 nel quartiere di Djicoroni Parà a Bamako.

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Contributo al fondo di solidarietà istituito per l'inaspettata scomparsa di un nostro volontario maliano
  • Codice MAL018
  • Luogo Bamako
  • Responsabile Michele Monaco
  • Paese Mali
  • Costo Offerte libere
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

Tutta la regione di Niono basa la sua economia sulla coltivazione dei cereali e soprattutto del riso.
Qui gli ex coloni francesi crearono una vastissima rete di canali per l’irrigazione dei campi. Oltre ai canali vennero creati degli insediamenti, deportando i maliani delle altre regioni del paese, per farli lavorare in queste terre.
Per questo motivo i nomi dei villaggi sono alquanto “bizzarri”, come B5, B6, N6… e ricordano una scacchiera dei nostri giochi di “battaglia navale”.

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Sostegno al dispensario B6 - Niono
  • Tipologia (tag) Centri sanitari
  • Codice MAL011
  • Luogo Niono
  • Responsabile Abdoulaye Djomo Kone
  • Paese Mali
  • Costo Euro 425,52 + Euro 1957,69. Tot = 2383,21 Euro
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

L'ECICA è una scuola superiore con diversi indirizzi: contabilità, segretariato, geometra, costruzione. Più di cinquemila ragazzi/e la frequentano, ma come tutte le scuole pubbliche del Mali, non riceve sufficienti finanziamenti statali per permettersi di rinnovare o acquistare strumenti didattici come computer, stampanti, programmi di contabilità e di disegno, ormai indispensabili per apprendere un mestiere ed avere un po' di pratica per poter trovare lavoro terminata la scuola.
A differenza dell'occidente, tutto ciò che è tecnologia viene importato e costa moltissimo. Nessuna famiglia, anche quella meno povera, può permettersi di comprarsi un computer da tenere in casa. Ecco perché insegnare ai giovani ad utilizzare un computer domanda tempo, per farli familiarizzare con uno strumento che ha logiche di funzionamento molto distanti dal loro mondo.

Informazioni aggiuntive

  • Oggetto Realizzazione di una sala di informatica
  • Tipologia (tag) Formazione professionale
  • Codice MAL004
  • Luogo ECICA (scuola professionale di Bamako)
  • Responsabile Ben Simon Pierre Yaovi
  • Paese Mali
  • Costo Nullo (donazione di computer dall'Italia)
  • Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Stato progetto Chiuso

Sostienici adesso

Clicca qui per effettuare una

  

Newsletter

Per essere sempre informato
sulle attività e sui progetti di
UnAltroMondo Onlus

  

Ultimi aggiornamenti

Un GRAZIE di cuore 
a chi ha scelto 
di devolvere i
l 5 x 1000
dell'anno 2015
alla nostra associazione
consentendoci di 
ricevere 15.124,29 Euro
per sostenere i nostri progetti !